Lampadina crepuscolare LED Goccia: la nuova generazione della luce a basso consumo

Pubblicato il: 12/11/2015
Autore: Redazione GreenCity

Illuminazione con accensione automatica da 6,5 W, pensata per interni ed esterni.

Paura di aver dimenticato le luci condominiali o del giardino accese? Con la lampadina LED Goccia di GBC a sensore crepuscolare, le luci si accendono e si spengono da sole, garantendo risparmio energetico, economico e rispetto dell’ambiente. Ideale per l'illuminazione automatica di condomini, cortili, giardini e verande, la lampadina LED Goccia si avvia all'imbrunire e si spegne automaticamente con i primi bagliori del giorno, regolandosi automaticamente con l’intensità della luce circostante.
Anche quando non c’è nessuno in casa, l’abitazione sarà sempre illuminata nelle ore più buie, a vantaggio di una maggiore sicurezza  e senza gravare troppo sulla bolletta, grazie al bassissimo consumo garantito dalla classe energetica A+.  
Lo sviluppo dei LED negli ultimi anni ha cambiato radicalmente il concetto di illuminazione, portando ad un approccio più sostenibile e più attento al risparmio energetico.
La lampadina LED Goccia - disponibile nella versione luce calda da 2.700°K o fredda da 6.500°K, a seconda del gusto personale e delle necessità ambientali - rientra nell’ampia gamma di lampade di nuova generazione, firmata GBC, per un’ illuminazione a basso consumo e a luce istantanea al 100% della potenza, già dai primi secondi di accensione.  
Alternativa alle lampadine tradizionali, garantisce una riduzione di calore rispetto a quello generato da una normale lampada ad incandescenza e funziona anche a basse temperature.  
Grazie al pratico attacco E27 può essere utilizzata in diverse aree applicative, sia all’interno che all’esterno. 
Prezzo al pubblico i.i. € 12,90.

Categorie: Casa

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: