Milano Porta Genova: una grande festa per inaugurare il nuovo passaggio pedonale e ciclabile

Pubblicato il: 07/02/2017
Autore: Redazione GreenCity

Apre alla città sabato 18 febbraio: brindisi e animazione a partire dalle 11.

Sarà una grande festa di quartiere a inaugurare, sabato 18, il passaggio a raso che attraverserà lo scalo ferroviario di Porta Genova a Milano, ripristinando la connessione con l’asse viario Savona-Tortona-Solari. Protagonisti della festa saranno il quartiere, i suoi abitanti, il fitto tessuto imprenditoriale del design, della moda e del commercio e tutti i milanesi che potranno tornare ad attraversarlo con facilità.
L'inaugurazione partirà alle 11, organizzata da Comune, Ferrovie dello Stato Italiane, dall’Associazione di Zona Tortona Savona con Confcommercio, con un brindisi che verrà offerto a tutti i partecipanti proprio all’interno del nuovo percorso che convoglia il transito da via Tortona a via Ventimiglia, in corrispondenza dei due incroci con via Voghera, da un lato, e via Privata Bobbio, dall’altro. Saranno presenti gli assessori Marco Granelli (Mobilità), Gabriele Rabaiotti (Lavori pubblici) e Cristina Tajani (Commercio), per RFI Vincenzo Macello Direttore Produzione Lombardia e il presidente dell'associazione di Zona Tortona Savona Federico Gordini. 
Dopo la chiusura del ponte verde, il cosiddetto ponte degli artisti, che necessita di importanti lavori di manutenzione straordinaria per essere messo in sicurezza, il passaggio poco lontano (a circa 50 metri) ricomporrà la zona, dimezzando il percorso oggi obbligato per passare da una parte all'altra dello scalo ferroviario. Si tratta di un doppio percorso, pedonale e ciclabile, delimitato su entrambi i lati da portali e pannelli alti poco più di 2 metri, frutto della collaborazione tra Comune e  Gruppo FS Italiane, attraverso le società Rete Ferroviaria Italiana (gestore dell’infrastruttura ferroviaria) e FS Sistemi Urbani (società che si occupa del patrimonio Gruppo).
I lavori, ormai in via di conclusione, erano partiti a fine dicembre. Una passerella con un progetto ben strutturato: in corrispondenza dei punti di innesto del percorso sono stati aperti dei varchi nella muratura tesi, in particolare nel caso del muro storico sul lato di via Tortona, a rispettarne e valorizzarne le caratteristiche storico-architettoniche. I due punti di innesto sono stati entrambi spostati il più possibile verso la stazione, in modo da garantirne la massima visibilità.
Il percorso ciclabile è realizzato con un conglomerato, mentre quello pedonale ha una pavimentazione in lastre di pietra ricomposta che ricorda il basolato di via Tortona, in modo da creare una continuità con il tessuto urbano circostante. In corrispondenza del tracciato dei binari la pavimentazione è in lastre stirate di acciaio corten con presa antiscivolo.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: