Roma: trasporto pubblico e raccolta rifiuti, l'8 marzo sciopero

Pubblicato il: 07/03/2017
Autore: Redazione GreenCity

Previste le consuete fasce di garanzia con le corse regolari: da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Mercoledì 8 marzo mezzi pubblici a rischio a Roma per lo sciopero di 24 ore indetto tra i lavoratori Atac dai sindacati Orsa Tpl e Faisa Cisal. Stessa data e stessi orari per l'agitazione proclamata in Roma Tpl (bus periferici) da Cgil, Cisl, Uil e Usb. Coinvolte tutte le linee: bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido, linee periferiche.
Previste le consuete fasce di garanzia con le corse regolari: da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Anche Ama avvisa per possibili disagi a causa dello sciopero generale indetto dalla Usb (Unione Sindacale di Base) per l'intera giornata cui aderisce anche l’Usi, l'Unione Sindacale Italiana. Assicurati comunque i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili, quali il pronto intervento a ciclo continuo, la raccolta di pile, farmaci e siringhe abbandonate, la pulizia dei mercati, la dei raccolta dei rifiuti prodotti da case di cura, ospedali e caserme, e i servizi del settore fumerario.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: