Salone del Mobile: con bike e car sharing vola la mobilità condivisa e sostenibile a Milano

Pubblicato il: 11/04/2017
Autore: Redazione GreenCity

Sono stati 214.763 i noleggi di biciclette e vetture condivise in soli 6 giorni: sono questi i dati sull’uso di bike e car sharing durante la settimana del Salone del Mobile elaborati da URBI, l’app che aggrega i principali sistemi di mobilità urbana e condivisa in Italia, e da BikeMi, il servizio di bike sharing della città di Milano.

Condivisione e sostenibilità, insieme a design e creatività, sono state protagoniste della settimana del Salone del Mobile di Milano: migliaia di cittadini e turisti hanno infatti scelto la sharing mobility per muoversi tra gli appuntamenti del capoluogo lombardo. Tra il 4 e il 9 aprile sono stati registrati 214.763 noleggi di biciclette e vetture condivise, complessivamente il 19% in più rispetto alla settimana precedente.A svelare questi dati sono stati URBI, l’app che aggrega i principali sistemi di mobilità urbana e condivisa in Italia, e BikeMi, il bike sharing della città di Milano gestito da Clear Channel. 
Analizzando i risultati di utilizzo dei servizi di car sharing operati da Car2go, Enjoy, DriveNow e Sharen'go a Milano, nel corso della settimana sono stati effettuati 100.605 noleggi, con un aumento del 13% rispetto alla settimana precedente (28 marzo - 2 aprile).
Il picco più importante si è registrato mercoledì mattina (5 aprile), in concomitanza dello sciopero ATM, quando l’utilizzo del car sharing è raddoppiato rispetto al mercoledì della settimana precedente (+99%) con 6.215 prenotazioni e la durata totale noleggi dei veicoli condivisi è cresciuta del 160%: tra le 8 e le 12.45 le vetture condivise sono state noleggiate per un tempo totale pari a 3.480 ore contro le 1.326 del mercoledì precedente.Per il car sharing la fascia oraria preferita dai milanesi e visitatori del Salone è stata quella compresa tra le 18 e le 22, con il 26% di noleggi. 
Notevoli anche i numeri registrati dal servizio di bike sharing targato BikeMi con ben 114.158 prelievi di biciclette durante il Salone del Mobile, con una crescita del 25,5% rispetto alla settimana precedente; in particolare, si segnala l’aumento del 113,77% degli utilizzi notturni.I visitatori hanno evidentemente apprezzato la mobilità condivisa delle due ruote, come confermano le vendite degli abbonamenti, cresciute del 102% nel caso di quelli settimanali e del 167% per quelli giornalieri. Un risultato andato a vantaggio della mobilità, ma anche dell’ambiente poiché, grazie ai 234.024 km percorsi complessivamente con le biciclette condivise, sono stati risparmiati ben 47.460kg di CO2.
Secondo i dati, i milanesi hanno utilizzato BikeMi soprattutto per andare a lavoro ed evitare il traffico: durante la settimana il 23% dei noleggi di biciclette si è concentrata nella fascia compresa tra le 8 e le 10, mentre un secondo picco si osserva nella fascia oraria tra le 18 e le 20, con una media del 18.5% dei noleggi.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: