Scania: debutta in Italia il primo autobus ibrido extraurbano

Pubblicato il: 25/09/2017
Autore: Redazione GreenCity

Scania ha consegnato a ASF Autolinee un autobus Scania Citywide LE Hybrid. Si tratta di una vera e propria novità per il mercato italiano, una soluzione di trasporto a basso impatto ambientale.

ASF Autolinee, società che svolge servizio di trasporto pubblico passeggeri a Como e Provincia, ha scelto Scania e in particolare il nuovo autobus Scania Citywide LE Hybrid per il servizio di trasporto passeggeri sulla linea linea C40 (Como – Erba – Lecco).
Il nuovo veicolo, lungo 12 metri, è dotato di 41 posti a sedere, di 20 in piedi e di pianale ribassato per favorire l’accesso ai disabili. Munito di motorizzazione euro 6 utilizza una tecnologia elettrico – diesel che consente di utilizzare in sinergia i due sistemi di propulsione a seconda della velocità di viaggio.
L’autobus è dotato di batterie per l’accumulo di energia che si ricaricano durante la marcia e la frenata. Grazie a questo sistema ibrido è possibile risparmiare circa il 20% di carburante all’ora e ridurre le emissioni di CO2 nell’aria. 
Annarita Polacchini, Amministratore Delegato di ASF Autolinee: “Tutti i nostri autobus sono dotati di sistemi per favorire una guida ecologica, ridurre il consumo di carburante e le emissioni inquinanti. Il rinnovamento della flotta con veicoli Euro 6 e l’introduzione di questo nuovo autobus ibrido vanno in questa direzione, per migliorare ancor di più l’efficienza e diminuire le emissioni di CO2. Questo veicolo rappresenta una sperimentazione che il Consiglio d’Amministrazione ha deciso di fare investendo risorse aziendali per arrivare pronti all’introduzione di nuove motorizzazioni nel proprio parco”.

Categorie: Mobilità

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: