Basilicata, formaggio e miele prodotti a contatto con la natura

Pubblicato il: 27/04/2021
Autore: Redazione GreenCity

Borgo San Gaetano di Bernalda (MT) propone esperienze autentiche legate al territorio e alla realizzazione di prodotti tipici, a stretto contatto con la natura.

Il piacere di vivere all’aria aperta, tra la campagna e il mare, in luoghi dove la tradizione permea lo stile di vita e segue il ritmo della natura: la Basilicata è la meta ideale per chi cerca una vacanza all’insegna dell’autenticità. E Borgo San Gaetano di Bernalda (MT) offre ai suoi ospiti l’opportunità di collaborare alla produzione di eccellenze gastronomiche. L’incantevole relais di charme, ricavato dalla ricercata ristrutturazione di un antico frantoio nel centro dell’elegante cittadina di Bernalda e composto da sette accoglienti suite dotate di ogni comfort e indipendenti, è la base perfetta per un viaggio alla scoperta del territorio.
La proposta “Casaro per un giorno”, in collaborazione con il Caseificio Esposito, prevede la possibilità di seguire le fasi di produzione del formaggio in prima persona. Burrata, stracciatella, scamorza​, caciocavallo, provolone, trecce di mozzarella, yogurt… nel laboratorio delle meraviglie si assiste – e si partecipa – alla lavorazione dei latticini, per poi naturalmente gustarli accompagnandoli con pane, insaccati e un buon bicchiere di vino. L’azienda agricola, con mucche e asini, è una scoperta entusiasmante anche per i bambini, che possono visitare e accarezzare gli animali.
Affascinante anche l’opportunità di diventare “Apprendista apicultore”: nell’azienda della signora Venezia si viene abbigliati con la “tuta spaziale” protettiva con tanto di cappello e visiera e ci si può avvicinare agli industriosi insetti che ci regalano il loro dolcissimo nettare. Coperti da guanti e scafandro si impara come “nascono” il miele e la cera, e si ha la soddisfazione di poter riempire il proprio vasetto personale di prodotto freschissimo, direttamente dai melari. Di ritorno a Borgo San Gaetano lo si gusta con pane e formaggio per un ghiotto aperitivo rinforzato.
Esperienze autentiche che restituiscono uno sguardo nuovo sul vero significato dell’espressione km 0, e che oltre al divertimento – assicurato – portano a comprendere l’importanza della tutela del nostro prezioso patrimonio gastronomico e culturale. Un paio di idee che uniscono la gioia di vivere a contatto con la natura e il piacere di soggiornare in dimore dal fascino luxury, in totale relax grazie al protocollo di sicurezza, che segue le disposizioni dell’OMS e delle norme previste dal Governo e dalla Regione. Questo significa che tutti i servizi sono stati rimodulati pensando alla prevenzione, alla tutela e al benessere degli ospiti e dei collaboratori.
Il prezzo per il soggiorno a Borgo San Gaetano va da 90 a 150 euro per due persone a notte, con la prima – abbondante - colazione bernaldese inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Canali Social: