Dolomites Val Gardena, per una vacanza da sogno nel patrimonio mondiale Unesco

Pubblicato il: 17/06/2021
Autore: Redazione GreenCity

In Val Gardena (Alto Adige) vi attendono le esperienze più intense che il mondo unico delle Dolomiti abbia da offrire, durante tutto l'anno.

Val Gardena è la valle delle Dolomiti per eccellenza, nel patrimonio naturale mondiale dell'UNESCO. In questo paradiso ladino si possono ammirare fenomeni naturali unici, che possono essere vissuti solo qui in tutta la loro grandezza e bellezza: dai contrasti in primavera, alla flora alpina unica per la sua varietà che sboccia sugli alpeggi a inizio estate, dall'Eldorado per gli escursionisti, i climber e i mountain biker, alle mistiche giornate autunnali, con gli impressionanti paesaggi montani infuocati delle "Burning Dolomites"; fino a Dicembre, quando diventa il paradiso degli sport sulla neve.
 
Sicurezza innanzitutto (Emergenza Covid-19)
La Val Gardena si appresta ad accogliere nuovamente i propri ospiti - da metà maggio - e ha predisposto una grande macchina organizzativa in grado di adottare tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza di tutti i turisti.
Gli operatori, gli albergatori, i gestori degli impianti e tutti gli esercizi commerciali dei tre paesi della Val Gardena hanno fatto il proprio lavoro nell'adozione di misure che garantiscano il distanziamento tra le persone e l'igiene di luoghi pubblici, al chiuso e all'aperto. L'esperienza positiva della scorsa estate ha fornito solide basi su cui costruire un sistema che garantisca a tutti di trascorrere un periodo sereno di vacanza.
Tutti hanno lavorato con molto impegno, come consuetudine per questo popolo ladino che da sempre si è distinto per ospitalità, operosità, organizzazione e rispetto delle regole. 
Per garantire un soggiorno ancora più sicuro in Val Gardena è stato anche istituito un "Covid-19 Test Center Val Gardena", dove saranno effettuati test rapidi antigenici con tampone nasale, per un risultato affidabile in tempi ristretti. Molte anche le iniziative all'aperto per gli ospiti come le gite e i trekking per piccoli gruppi.
Negozi e ristoranti si sono attrezzati con servizi take-away e delivery presso l'alloggio e un ristorante ha organizzato un servizio di drive-in, per ordinare il pasto in auto.
Segue una sintesi delle principali proposte della Val Gardena per una rilassante, rigenerante vacanza estiva, nel cuore delle Dolomiti.
 
L'intensa esperienza di montagna nel patrimonio naturale dell'UNESCO.
Burning Dolomites, mountain-bike sul leggendario Sellaronda, trekking intorno alla Corona della Val Gardena: la vacanza estiva in Val Gardena è piena di sorprese e opportunità. Nella terra natia della leggenda dell'alpinismo Luis Trenker, gli ospiti non solo godono di 300 giorni di sole all'anno e di uno spettacolare panorama sulle Dolomiti ma anche di un interessante mix di tradizione e artigianato, oltre alla possibilità di praticare divertenti attività all'aria aperta, in un'atmosfera alpina. Il panorama delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO e la vista sul simbolo della Val Gardena - il maestoso Sassolungo - rendono una vacanza estiva indimenticabile.
La Val Gardena è la valle delle Dolomiti per eccellenza e offre un'esperienza in montagna unica durante tutto l'anno. Con i paesi di Ortisei (1.236 m), S. Cristina (1.428 m) e Selva Gardena (1.563 m) offre emozioni intense e sensazioni uniche grazie agli spettacolari massicci montuosi delle Odle, del gruppo del Cir, del Sella e  dell'inconfondibile Sassolungo e grazie alle splendide giornate di sole permettono a grandi e piccoli di ammirare un panorama mozzafiato. La Val Gardena è considerata una delle regioni montane più tradizionali al mondo, caratterizzata da una popolazione, i ladini, che sono moderni, sportivi, amanti della natura, e che parlano quattro lingue. 
I mesi estivi offrono tantissime attività all'aria aperta e la valle diventa un posto perfetto per fare escursioni, arrampicata, ciclismo e ovviamente per fare passeggiate rilassanti con la propria famiglia. La Val Gardena però non offre solo opportunità a chi ama lo sport ma anche a chi vuole lasciarsi coccolare dalle delizie culinarie: due ristoranti stellati Michelin, ristoranti tradizionali oltre a tante accoglienti malghe di montagna.

Fenomeno naturale: Vivere le DOLOMITI #secretsdolomites #greendolomites #burningdolomites 
Il passaggio dall'inverno alle stagioni calde, in Val Gardena è ancora più marcato per le copiose nevicate dei mesi precedenti. La differenza tra la fioritura, il verde dei prati e le cime ancora innevate, regala delle immagini spettacolari da immortalare anche con la propria fotocamera. Le mattine sono ancora fredde ma le ore più calde invitano a togliersi strati e concedersi i caldi raggi del sole.                                                            
Questi momenti possono diventare ancora più piacevoli partecipando alle escursioni Secrets Dolomites (#secretsdolomites), degli itinerari proposti dalla Val Gardena per approfittarne del momento e conoscere angoli e scorci meno noti ma estremamente affascinanti, come il misterioso "Lech de Ciampedel" o il mistico Sentiero della Posta.
Ogni anno, da metà maggio a metà luglio, sbocciano una moltitudine di fiori di montagna sugli alpeggi. La meravigliosa flora alpina diventa un motivo fotografico unico nel suo genere. Fino a fine luglio, con il programma Val Gardena Active (#greendolomites), ad esempio, c'è la possibilità di fare escursioni mattutine "Flowery Dolomites": in questo modo si possono vedere le Dolomiti fiorite e imparare, molte cose sul potere curativo delle piante alpine. Il momento clou assoluto dell'autunno escursionistico è a settembre con Burning Dolomites (#burningdolomites). I larici assumono un colore giallo dorato, una luce solare molto particolare e profonda fa risplendere le Dolomiti di colore rossastro. Non solo i fotografi si meravigliano di questo fenomeno naturale, unico nel suo genere, ma anche gli escursionisti possono godersi l'impressionante atmosfera, da settembre a novembre, ogni martedì e venerdì, quando hanno luogo le escursioni guidate al tramonto. Nello stesso periodo, ogni mercoledì, sulla terrazza del ristorante del Mont Sëuc viene organizzato Burning Dolomites-Aperitivo lungo dove si possono vivere momenti piacevoli davanti le splendide Dolomiti al tramonto.
 
Escursioni e Trekking
In estate la Val Gardena mostra il suo lato più bello: 600 km di sentieri escursionistici ben curati e segnalati aprono un nuovo panorama sul paesaggio montano unico delle Dolomiti. 16 impianti di risalita assicurano una facile ascesa e discesa verso gli alpeggi. 
Un'attrazione particolare è il tour di trekking di 4 giorni "Curona de Gherdëina", intorno alle cime della Val Gardena. Il percorso, lungo 60 km (con diversi dislivelli), conduce al Parco Naturale Puez-Geisler a nord-est (Patrimonio dell'Unesco), all'altopiano del Sella a sud-est e alla valle del Gruppo del Sassolungo a sud.
 
Arrampicare tra le "RockStar" delle Dolomiti
Le cime dolomitiche che circondano la Val Gardena sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Gli alpinisti hanno la possibilità di vivere in prima persona la bellezza di queste montagne. Che si tratti di alpinisti, sportivi o appassionati di boulder - in Val Gardena tutti trovano ciò di cui hanno bisogno per vivere un'esperienza unica. Il Sassolungo, il Gruppo del Sella, il Sass Rigais e il Furchetta raggiungono altezze di oltre 3.000 metri. Per gli escursionisti e gli alpinisti esperti, le scuole alpine "Catores" e l'Associazione Guide Alpine Val Gardena offrono escursioni, vie ferrate e arrampicate con guide.
 
MOUNTAIN-BIKE: Il Paradiso nelle Dolomiti
La leggenda dell'alpinismo Reinhold Messner descrive le Dolomiti come "le montagne più belle del mondo". Anche gli appassionati di mountain-bike si sentono a casa in mezzo a queste montagne, perchè, oltre a scoprire uno scenario magnifico, le Dolomiti offrono diversi tour: dalle facili escursioni alla città dei Sassi e sull'Alpe di Siusi, fino ai percorsi emozionanti per gli amanti dell'adrenalina.... c'è sempre da divertirsi e scoprire nuovi scenari. La natura unica delle Dolomiti può essere scoperta in sella a una bicicletta, percorrendo i 600 chilometri di territorio. Nei paesi di Ortisei, S. Cristina e Selva Gardena si possono fare 22 escursioni, tutte in giornata. La Val Gardena è una "Approved Bike Area" dell'Alto Adige. Particolarmente consigliabile è il "Sellaronda MTB Track TOUR" che offre un paesaggio mozzafiato, tra il Gruppo del Sella e la Marmolada.
Invece, il "Panorama Ebike Tour powered by Bosch" offre una particolare escursione ogni giovedì: un tour intorno ai tre villaggi ladini, passando per pascoli alpini idilliaci e sentieri forestali protetti, con un panorama davvero affascinante e unico. La "Val Gardena Bike Arena" offre divertimento assoluto con un totale di sei percorsi, che possono essere ripetuti tutte le volte che si vuole, utilizzando gli impianti di risalita Dantercepies, Cir, Ciampinoi e Piz Seteur. Un'offerta perfetta per gli amanti della bicicletta, adulti e ragazzi. Lo "Skillpark Palmer" di Ortisei è a disposizione dei più piccoli per imparare a migliorare la tecnica di guida. La nuova mappa, dedicata agli appassionati di mountain-bike, e il nuovo sito www.mtb-dolomites.com, offrono un'idea perfetta dei tour, dei percorsi e dell'intera offerta per le biciclette nella regione. Qui si trova tutto ciò di cui gli amanti della mountain-bike hanno bisogno per la loro vacanza, comprese le descrizioni dei percorsi e i dati Gps da scaricare.

Speciale Famiglie
In Val Gardena ci sono tanti esercizi e strutture fatti apposta per i piccoli, come il Caffè Val D'Anna, a Ortisei, dove possono giocare lontano dal traffico e dove le mamme hanno a disposizione una piccola baita, attrezzata per il cambio dei pannolini e per riscaldare pappe. Al Rifugio Juac, a Selva, c'è un parco giochi con ristoro dove sono serviti prodotti locali, e poi non si può dimenticare il Sentiero Avventura, pensato per divertire grandi e piccini, con percorsi a corde alte. Tantissime anche le avventure che possono intraprendere, come la scoperta della "grotta di cristallo di roccia" ai piedi del Sassolungo, con la leggenda del "Gardeno" e della bellissima "Selladilla". Le "Settimane del bambino" accolgono i più piccoli e offrono un programma ricco di sorprese e attività entusiasmanti. Nel mese di giugno, sono previste numerose attività di animazione, corsi di arrampicata e feste per bambini. La particolarità è che durante queste settimane le famiglie possono godere di un soggiorno minimo di sette giorni con sconti speciali per i piccoli, come ad esempio un soggiorno gratuito per i bambini al di sotto degli otto anni, in camera con i genitori. 
 
Sul Monte Pana, a S. Cristina: nuova Zipline
Sul sentiero avventura PanaRaida, oltre alle dieci stazioni create con materiali naturali, per l'indimenticabile divertimento di grandi e piccini, si è aggiunta la nuova adrenalinica "Zipline Monte Pana". Giunti in cima della seggiovia Monte de Sëura, si accede alla zona lancio della nuovissima Zipline. Equipaggiati con imbragatura ci si lancia per 1500 metri a tutta velocità nel vuoto, per un emozionante volo che sfrutta un sistema unico e innovativo, arrivando a toccare i 100km/h, con un'altezza massima di 100 metri al suolo. Sarà poi la presenza di un freno centrifugo a permettere di moderare la velocità.
 
Programma Active
Da Giugno a Novembre 2021, torna Val Gardena Active (#greendolomites), una serie di appuntamenti sportivi e culturali che arricchiscono una vacanza tra le più belle montagne delle Dolomiti. Rimanere distanziati seguendo le regole previste per la sicurezza ma senza rinunciare al divertimento di un bel giro a piedi, in bici, o al piacere di un corso di arrampicata. Un'esperienza rilassante e spensierata, in piccoli gruppi da massimo 8 persone, per assaporare fino in fondo una vacanza in Val Gardena. Il programma Val Gardena Active consente di gestire settimanalmente le attività, organizzando la giornata per sé o per la propria famiglia. Sul sito www.valgardena-active.com è, infatti, possibile consultare il programma giornaliero, visionando per ciascuna attività il punto di ritrovo, l'orario di partenza e la durata. Gli aggiornamenti sulle varie attività e le principali proposte sono disponili sul sito, sulla app e sui canali social della Val Gardena.

La magica atmosfera delle baite in montagna
Il divertimento in montagna diventa puro piacere nei 68 accoglienti rifugi alpini e baite di montagna, che si trovano in punti strategici della Val Gardena. Quasi tutte sono state a conduzione familiare da generazioni. Ogni rifugio offre un menù che spazia dai piatti tradizionali alla cucina più sofisticata. I menu sono completati da un'ampia selezione di vini e grappe prevalentemente dell'Alto Adige.
Colazione all'alpeggio: quella che è iniziata come un'esperienza unica della gente del posto ora diventa anche un'offerta turistica. Iniziate la mattina presto con una camminata alla baita di vostra scelta e godetevi al sorgere del sole una ricca colazione con pane fresco, formaggio di malga, speck, yogurt e frutta fresca. Vi garantiamo: la giornata non potrebbe iniziare meglio!
 
Un menu ricco di stelle
In Alto Adige mangiare bene è facile: la cucina locale vanta una ricca tradizione regionale, con ingredienti tipici dal gusto intenso come il saporito speck, le salsicce affumicate, i golosi formaggi e il "Pan sech", croccante pane duro di segale. Si può provare la buona cucina in un gran numero di ristoranti tradizionali, pizzerie e locali gourmet che hanno conquistato stelle Michelin e "cappelli" Gault Millau. L'offerta è caratterizzata dall'incontro tra la tipicità alpina e la leggerezza mediterranea.
In Val Gardena sono due gli indirizzi che promettono grandi gioie per il palato: l'Alpenroyal Grand Hotel, a Selva di Val Gardena, con Mario Porcelli, cuoco stellato l'Anna Stuben dell'Hotel Gardena, a Ortisei, con lo chef stellato Reimund Brunner. Entrambi i cuochi interpretano e fondono la cucina delle due culture in risultati di grande raffinatezza.
 
Per dormire sonni tranquilli
Questa valle per vacanze nelle Dolomiti dispone di oltre 18.000 posti letto, prevalentemente in hotel, ma anche in tanti residence e pensioni, quasi tutti a gestione familiare. Per questo l'ospite si sente come a casa propria. In testa alla classifica svettano 7 hotel di eccellenza a 5 stelle, ciascuno con una caratteristica particolare che costituisce il suo punto di forza. 
Sono disponibili anche degli chalet che offrono spazio sufficiente per chi vuole trascorrere una vacanza in autonomia, godendosi il particolare comfort di una residenza esclusiva sull'alpe. Segnaliamo, inoltre, le strutture che si sono distinte per attenzione alla sostenibilità: l'Hotel Eden a Selva, The green b&b Pra Palmer a Ortise,i e l'Hotel Dosses a S. Cristina, che ha ricevuto il marchio europeo di qualità ecologica per il turismo (Ecolabel UE). Ecolabel UE è il marchio di qualità ecologica dell'Unione Europea che contraddistingue prodotti e servizi che, pur garantendo elevati standard prestazionali, sono caratterizzati da un ridotto impatto ambientale durante l'intero ciclo di vita.

MOBILITÀ IN VAL GARDENA 
La "Val Gardena Mobil Card" gratuita permette agli ospiti di viaggiare senza limiti con tutti gli autobus della Val Gardena dalla valle fino ai passi (compreso il percorso per e da Bolzano). 
La compagna ideale per le escursioni è il Liftpass Gardena Card per 16 impianti di risalita in Val Gardena, con il quale è possibile utilizzare tutti gli impianti aperti. E' disponibile per tre o sei giorni da Euro 78 o 105 per adulti e per i ragazzi dagli 8 ai 16 anni da 55 o 74 Euro. Per bambini fino agli 8 anni la carta costa 5 Euro. 
Il pass Dolomiti SuperSummer (www.dolomitisupersummer.com), offre la possibilità di utilizzare 100 impianti di risalita in 10 regioni dolomitiche. Consigliato per i turisti attenti all'ambiente che vogliono andare oltre la Val Gardena verso le Dolomiti, il pass è disponibile come pass plurigiornaliero. Il vantaggio del pass plurigiornaliero è che gli ospiti possono utilizzare il pass per tre giorni su quattro (costo: 110,00 Euro) o per cinque giorni su sette (costo: 147,00 Euro). Le eco-bike sono disponibili anche in diverse stazioni a noleggio.
 
Arti e mestieri: nella valle degli scultori
Le radici della tradizione dell'intaglio del legno in Val Gardena risalgono al 1600. A quei tempi, le famiglie iniziarono a produrre utensili, figure religiose e giocattoli per bambini in inverno, lavorando insieme in casa, per vendere questi prodotti ai mercati in primavera. 
Alla fine del XVIII secolo, vennero fondate scuole d'arte e scuole professionali e si sviluppò un'industria moderna. Gli scultori del legno della Val Gardena hanno dato forma a un artigianato innovativo e versatile. Ulteriori informazioni su www.unika.org. Vogliamo ricordare anche il lavoro dell'artista Judith Sotriffer di Ortisei, che realizza, a mano nel suo studio, vecchi giocattoli in legno della Val Gardena. Gli originali del XVII secolo si trovano nel Museo di storia locale della Val Gardena. www.museumgherdeina.it.
 
 
www.valgardena.it
www.facebook.com/dolomitesvalgardena
www.twitter.com/VGardena
Instagram: @dolomitesvalgardena  
#valgardena  #feelthedolomites #postcardfromvalgardena  #dolomitesrockstars


GHERDËINA
Una valle, tre località
 
Informazioni generali
La Val Gardena è un'area trilingue che si estende su una lunghezza di 25 km a un'altitudine che va da 1236 a 1563 metri, con 10.298 abitanti distribuiti nelle tre località di Ortisei, S. Cristina e Selva di Val Gardena. In alto su tutti domina con 3181 metri di altezza il Sassolungo, l'emblema della Val Gardena. La valle è circondata inoltre dalle Dolomiti, Patrimonio mondiale UNESCO, con il parco naturale di Puez-Odle. Nella valle degli scultori del legno, diventata famosa per l'artigianato artistico, sono profondamente radicati usi e costumi, cultura e lingua ladina.
 
Nome               Gherdëina (ladino), 
                        Val Gardena (italiano), 
                        Gröden (tedesco)
Lingue              Ladino, italiano, tedesco
 
ORTISEI – URTIJËI
Posizione: 1236 metri
Abitanti: 5764
Posti letto: 5740
Pernottamenti all'anno: ca. 870.000
Gruppi linguistici della popolazione: 
84,19% ladino, 9,30% tedesco, 6,51% italiano
 
Ortisei: La mondana
Il paese principale all'inizio della valle è famoso in tutto il mondo per il suo artigianato della scultura in legno e nell'Ottocento diventò il primo centro turistico della Val Gardena. Alberghi storici e meravigliose ville costruite intorno al 1900 sono testimoni dell'epoca pionieristica dell'alpinismo. Grazie alle funivie ed ai comodi sentieri tutti possono godere del piacere di una gita in montagna o di una bella giornata sugli sci. I vicoli e le piazze tra la chiesa
parrocchiale di Sant'Ulrico e la chiesa di Sant'Antonio invitano a fare un giro di shopping o a fermarsi in uno degli accoglienti bar e caffè. Al museo ladino e all'esposizione permanente di arte moderna della scultura lignea si possono invece ammirare i tesori e le peculiarità della natura e della cultura ladina.
 
S. CRISTINA
Posizione: 1428 metri
Abitanti: 1965
Posti letto: 2883
Pernottamenti all'anno: 360.000
Gruppi linguistici della popolazione: 
91,40% ladino, 4,19% tedesco, 4,41% italiano
 
S. Cristina: La disinvolta
Il paese più piccolo è situato al centro della valle e unisce il meglio di due mondi completamente diversi tra di loro: il centro storico con i suoi vecchi masi, la chiesa ed il cimitero si trova nella parte alta di S. Cristina ed è il posto ideale per godere il silenzio e la tranquillità. La parte bassa lungo la strada principale offre invece un passeggio movimentato tra alberghi, bar e negozi. Sulla passeggiata lungo il tracciato della vecchia ferrovia vi aspettano dei punti panoramici mozzafiato. Il mistico Sassolungo domina all'orizzonte: uno spettacolo unico soprattutto per gli escursionisti che si godono questa visuale dalla funivia. Partendo direttamente dal centro del paese le funivie offrono una salita comodissima sia in estate che in inverno. Tra Seceda, il gruppo delle Odle e Stevia si estendono i grandi prati di montagna del Cisles e del Mastlè. Immersi in queste praterie si trovano diversi laghi di montagna. Uno di questi gioielli della natura è il Lech Sant su un'altezza di 2.096 m di altitudine.
 
SELVA GARDENA – SËLVA
Posizione: 1563 metri
Abitanti: 2622
Posti letto: 8.574
Pernottamenti all'anno: ca. 1.900.000
Gruppi linguistici della popolazione: 
87,84% ladino, 5,97% tedesco, 6,18% italiano
 
Selva Val Gardena: La sportiva
Le montagne ai piedi del gruppo Sella creano una spettacolare arena con in mezzo il paese più alto della Val Gardena. Selva Val Gardena è un piccolo paradiso per gli appassionati dello sport di montagna sia in inverno che in estate. La Sellaronda, il giro più famoso delle Dolomiti per sciatori e ciclisti, è accessibile direttamente dal centro di Selva Val Gardena. Il secondo paese più grande della Val Gardena adiacente al Parco Naturale Puez-Odle è inoltre la meta perfetta per chi è alla ricerca di tranquillità e meditazione. Nei masi potete scoprire l'autentica vita di montagna e durante le passeggiate in mezzo al paesaggio roccioso, sotto tutela ambientale, troverete miracoli della natura e monumenti artistici. Due esempi per quest'ultimi sono le Rovine del Castello Wolkenstein con le sue rocce spioventi e il pittoresco Castel Gardena situato nel bosco tra Selva Val Gardena e S. Cristina.
 
VAL GARDENA, LA VALLE DEGLI SPORTIVI
Il magnifico paesaggio dolomitico stimola la popolazione amante della natura e dello sport a dare il meglio di sè. La Val Gardena può vantare il maggior numero di titoli mondiali e olimpici  in Alto Adige conquistati da numerosi atleti di diverse discipline.
 
Escursionismo
600 km di una fitta rete di sentieri escursionistici e di facili passeggiate in alta montagna guidano intorno alla Val Gardena, attraverso il Parco Naturale Puez Geisler e le Dolomiti. Le escursioni guidate delle scuole alpine garantiscono la necessaria sicurezza in montagna. Escursioni e percorsi naturalistici avvicinano la fauna e la flora www.dolomitesalpine.it
 
Arrampicata/Bouldering
Tre palestre di roccia: Langental (Selva Gardena), Steinerne Stadt (Sellajoch) e Sellastock (giunzione Miramonti Cansla) e tre palestre di arrampicata sportiva.
 
Vie ferrate
Numerose vie ferrate come il Sas Rigais sulle cime delle Odle, Oskar Schuster Climb sul Plattkofel, Pössnecker e Pisciadù sul Sellastock, Pitla Cir sulla piccola Cirspitze, per tutti i livelli di difficoltà.
Scuole di arrampicata e associazioni di guide alpine.
www.catores.com e www.guidegardena.com
 
Parco avventura
Percorso ad alte funi e Zipline "Col de Flam" a Ortisei, per tutte le età. www.coldeflam.com - www.catores.com
 
Mountain bike
600 km di tour in un paesaggio montano unico al mondo. 
21 percorsi equilibrati e ben segnalati per mountain bike con diversi gradi di difficoltà. 
Altitudine tra i 700 e i 2.450 metri. 
Tutti i percorsi ciclabili con descrizioni e dati GPS possono essere scaricati all'indirizzo www.mtb-dolomites.com
 
Parchi giochi per bambini
Nei tre paesi della Val Gardena ci sono numerosi parchi giochi per bambini. Anche nei rifugi ci sono dei parchi giochi.
 
Percorsi per famiglie
Nell' opuscolo "Val Gardena per bambini" sono disponibili numerosi percorsi per famiglie accessibili anche con passeggini, tra cui la linea ferroviaria della Val Gardena che collega tutti e tre i paesi e il sentiero avventura PanaRaida a 
S. Cristina.
 
Parapendio
La Val Gardena con le aree di volo Seceda, Ciampinoi, Mont Seura, Alpe di Siusi e Col Rodella offre ottime condizioni di volo tutto l'anno. www.fly2.info - www.gardenafly.com
 
Slackline
A Selva Gardena si trova il primo parco slackline ufficiale dell'Alto Adige. Da 6 a 30 metri di apertura, 13 alternative per il fissaggio delle slackline per professionisti e principianti, offrono tutti i livelli di difficoltà www.valgardena.it. 
 
Equitazione
Scuola di equitazione "Pozzamanigoni" a Selva Gardena www.maneggio-montepana.com/, maneggio Ortisei www.maneggio-ortisei.it e dal maneggio "Pana Horses" in direzione Alpe di Siusi www.maneggio-montepana.com/  
 
Nuoto/Sauna
Nella piscina avventura Mar Dolomit a Ortisei 
www.mardolomit.com
Inoltre, molti hotel hanno una zona benessere.
 
Percorso Kneipp
Sul sentiero da Ortisei alla Val d'Anna.
 
Pattinaggio su ghiaccio/hockey su ghiaccio
Lo stadio del ghiaccio "Pranives" a Selva Gardena è aperto in estate e in inverno. Vengono offerti corsi di pattinaggio su ghiaccio.





Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: