Dall’1 al 31 ottobre torna la spesa sostenibile con le Settimane Fairtrade

Pubblicato il: 30/09/2022
Autore: Redazione GreenCity

Il sistema di certificazione Fairtrade, nasce per ridurre le ingiustizie del commercio internazionale attraverso pratiche scambio più eque nei confronti di contadini e dei lavoratori dei Paesi in via di sviluppo.

Per tutto il mese di ottobre sarà più facile e conveniente fare una spesa sostenibile per le persone e per il pianeta. Centinaia di prodotti certificati Fairtrade del commercio equosolidale saranno in promozione nei punti vendita Coop, Aldi, Lidl, Carrefour, Pam Panorama e Mercato’ in tutto il territorio nazionale.
Per molti “commercio equo” significa principalmente caffè, cacao e banane. In realtà la possibilità di scelta a scaffale è molto più vasta: tè, cereali per la colazione, succhi di frutta, biscotti, merendine, gelati, cracker e altri prodotti da forno. E sono tutti realizzati con almeno un ingrediente da organizzazioni Fairtrade in Asia, Africa e America Latina.
Il Marchio FAIRTRADE su un prodotto indica che è stato acquistato secondo i criteri del commercio equosolidale, ovvero che gli agricoltori hanno ricevuto un Prezzo Minimo Fairtrade per la vendita della materia prima, che è un prezzo stabile. Inoltre ricevono una somma di denaro extra per avviare progetti di interesse nelle comunità, il Premio Fairtrade. Ad esempio acquistano materiali o mezzi per l’agricoltura, costruiscono ambulatori sanitari o aule scolastiche, attivano corsi di formazione o altre iniziative a sostegno del reddito delle famiglie.
Così nel mese di ottobre scegliere dei prodotti che promuovono il miglioramento delle condizioni di vita dei lavoratori e sostengono progetti di salvaguardia ambientale sarà più semplice. Le Settimane Fairtrade sono l’occasione giusta per un gesto gentile: sostenere un circuito che si impegna a migliorare redditi e salari dei lavoratori, promuove la parità di genere, lotta contro il lavoro minorile e lavora con gli agricoltori per mitigare e contrastare gli effetti della crisi climatica.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: