BTicino e ricarica domestica: soluzioni adatte a ogni contesto e veicolo elettrico

Pubblicato il: 30/09/2022
Autore: Redazione GreenCity

Ad oggi nel nostro Paese si contano oltre 30mila punti di ricarica pubblici, con quasi 16mila infrastrutture di ricarica (stazioni o colonnine), distribuiti su oltre 12.000 location accessibili agli automobilisti (dati Motus-E).

BTicino propone diverse soluzioni legate alla ricarica domestica. Grazie a diverse proposte è possibile ricaricare al meglio la propria auto elettrica a casa, tenendo conto delle esigenze personali e dei vari contesti abitativi e dando la possibilità di gestire, regolare e controllare i consumi, anche da remoto via app.
Ma come si può caricare l’auto elettrica a casa? Per le villette monofamiliari o case autonome spesso vengono utilizzati caricatori portatili collegati a prese di corrente comuni, a muro (schuko o industriali), e una volta parcheggiato, basterà inserire la spina per caricare l’auto.
BTicino, con la presa Green’Up Access, permette la ricarica elettrica per un’ampia gamma di veicoli elettrici, inclusi scooter, biciclette e monopattini. La Green’Up Access di BTicino può erogare una maggiore quantità di energia rispetto alle prese tradizionali (che arrivano normalmente a 8-10A), arrivando invece a 16A. Inoltre, grazie al sistema di rilevamento brevettato da BTicino, il veicolo elettrico riconosce l’infrastruttura sicura Green’up Access e seleziona la potenza massima erogabile tramite la presa, riducendo così i tempi di ricarica fino a 6-3 ore.
stazione di ricarica green up premium   bticino
Un’altra soluzione per le case e villette è rappresentata dalla serie di stazioni di ricarica, espressamente concepite per la ricarica efficiente dei veicoli.
Le stazioni di ricarica Green’Up di BTicino sono state progettate per essere installate in luoghi coperti o riparati, sono adatte agli ambienti residenziali, ma anche alle aziende, e agli spazi pubblici del terziario. Le stazioni di ricarica Green’Up hanno due prese che consentono tempi di ricarica flessibili sulla base dell’infrastruttura elettrica disponibile con la possibilità di impostare la modalità di avvio ritardato, rinviando la ricarica di 3 o 9 ore per sfruttare le fasce orarie con un costo dell’energia più vantaggioso. Inoltre garantiscono la ricarica in Modo 1, 2 e 3 secondo le normative europee.
Le colonnine Green’Up Premium BTicino possono essere installate a parete o a pavimento e sono adatte anche a luoghi all’aperto, in quanto sono particolarmente resistenti agli urti e certificati per la resistenza ai liquidi. Per le soluzioni condominiali vi è una versione che prevede l’utilizzo di un badge d’identificazione (facoltativo). Gestibili sempre attraverso l'applicazione EV CHARGE di BTicino, le colonnine Green’Up comunicano via Bluetooth o su rete IP e sono compatibili con i principali sistemi operativi esistenti.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: