Al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo, in Veneto, la Festa della luna piena

Pubblicato il: 12/01/2023
Autore: Redazione GreenCity

Passeggiate al chiaro di luna. Aperitivo sulla neve accanto al fuoco. Piatto della luna piena. Appuntamento: 7 febbraio e 4 marzo 2023.

Maestose e inconfondibili. Le Tre Cime di Lavaredo, in Veneto, sono il simbolo delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità Unesco. Un tesoro inestimabile la cui bellezza splende ancora di più al chiaro di luna e per questo le attività di Misurina in collaborazione con il Consorzio Turistico Tre Cime Dolomiti organizzano la Festa della Luna piena. Un appuntamento per celebrare queste montagne nella notte più luminosa dell’anno con escursioni sugli sci, in slittino, sulle ciaspole o in motoslitta e tante attività sulla neve, dall’aperitivo attorno al fuoco con vin brulè al Piatto della luna piena.Gli appuntamenti con la Festa della luna piena sono il 7 febbraio e il 4 marzo 2023.
Quando la luna piena si riflette sulla neve candida il paesaggio assume contorni magici. Il silenzio che avvolge le montagne, i passi attutiti, il freddo pungente, l’aria limpida rendono la notte più luminosa dell’anno un momento atteso per ammirare le Dolomiti Patrimonio dell’Umanità Unesco, con una luce nuova, che le rende ancora più imponenti e affascinanti.
Il Consorzio Turistico Tre Cime Dolomiti, in Venetounica porta accessibile per visitare queste montagne, organizza, con le attività di Misurina, la Festa della luna piena, un appuntamento che si ripete nei sabati che precedono la serata più luminosa del mese e che nel 2023 si terrà il 7 febbraio e il 4 marzo.Nello splendido scenario delle Dolomiti, dal tardo pomeriggio, saranno organizzate tante attività al chiaro di luna, dalle salite con le ciaspole al Monte Piana alla discesa con gli slittini dal Rifugio Auronzo alle Tre Cime di Lavaredo. Si potrà sciare sulla pista del Col De Varda o dedicarsi al fondo alla pista Loita oppure pattinare illuminati dalla luna sul Lago Antorno.
Sempre partendo dal lago si potranno raggiungere le Tre Cime anche in motoslitta e tornare poi in slittino. Per chi vuole godersi semplicemente la natura in queste notti così particolari o vuole fare una pausa dopo tanto sport, l’appuntamento è nel tardo pomeriggio con un aperitivo accanto al fuoco con un profumato vin brulè e deliziosi dolcetti tipici della cucina delle Dolomiti bellunesi. Se poi non si è ancora stanchi e si vuole proseguire la serata gli chalet e i ristoranti organizzano eventi speciali con il Piatto della luna piena e musica dal vivo. 
Per gli sportivi più preparati, per chi mette gli sci per la prima volta e per tutti quelli che amano il divertimento sulla neve il Consorzio turistico Tre Cime Dolomiti con la Ski Area Auronzo Misurina è l’ideale. La qualità Dolomiti Superski e la tranquillità di un’area di piccole dimensioni, ma perfettamente attrezzata garantiscono la vacanza perfetta.15 km di piste adatte a sciatori di ogni capacità e raggiungibili in poco tempo dal centro del paese attendono gli appassionati sul monte Agudo, con la Ski Area Auronzo. I bambini che mettono gli sci per la prima volta saranno seguiti dagli istruttori del Campo scuola Ansiei, dotato di tappeto e baby skilift.
Gli sciatori più esperti potranno invece divertirsi su piste con numerosi cambi di pendenza.La famosa Misurina, con l’area sciistica sul Col De Vardavanta una delle terrazze panoramiche più spettacolari delle Dolomiti, dove si scia circondati dalle montagne più famose dai Cadini al Sorapiss, dal Cristallo alle Tofane. Grazie alla particolare esposizione a sud è possibile sciare da dicembre a marzo baciati dal sole. L’area sciistica di Misurina è ideale anche per chi vuole avvicinarsi a questo sport, grazie al Campo scuola Loita
Per chi preferisce invece lo sci di fondo, sempre a Misurina in prossimità della Loita, si scia su un anello di 5 km. Il divertimento sulla neve però non è solo sci! Per chi vuole regalarsi qualche giorno in montagna, ma non ama sciare ci sono tante attività che faranno ammirare da vicino la bellezza di queste montagne: piste da slittino adatte anche alle famiglie, che partono dalle Tre Cime di Lavaredo e dal Monte Piana, percorsi alla portata di tutti con le ciaspole, che portano ai rifugi in quota seguendo sentieri battuti o semplici passeggiate circondati dalla natura.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: