I giovani italiani conquistano in camper il vecchio continente

Pubblicato il: 24/01/2023
Autore: Redazione GreenCity

Giovani, innamorati e sempre più in cerca d’avventura: i dati del 2022 della piattaforma di camper sharing Yescapa delineano l’identikit dei camperisti italiani, in costante crescita. I viaggi all’estero conquistano i 2/3 degli utenti: sul podio penisola iberica e isole.

Il boom della vanlife continua inarrestabile, in quella che ormai si conferma come una vera e propria epoca d’oro per i viaggi itineranti. Di anno in anno, i viaggi in camper, col loro mix di avventura e libertà, conquistano sempre più persone: è quanto confermano i dati di Yescapa, la piattaforma di camper sharing leader in Europa, che analizzano l’andamento delle prenotazioni tra gennaio e dicembre 2022 effettuate da oltre 820.000 utenti attivi, di cui ben 50.000 italiani
Anche rispetto a un ottimo 2021 di ripresa, i numeri del 2022 mostrano un ulteriore incremento di interesse e di conseguenti prenotazioni: le conferme su Yescapa hanno registrato un aumento del +29% (da 55.000 a 71.000), per un totale di oltre 530.000 giorni o 1.450 anni di viaggi on the road. Un incremento ancora maggiore è stato registrato sul sito italiano yescapa.it, con un +95% di prenotazioni confermate nel 2022, equivalenti a oltre 30.000 giorni di noleggio o più di 80 anni on the road. Un’autentica ondata di camperisti che percorrono l’Europa in lungo e in largo fuori dai sentieri battuti, per scoprire il mondo e, di riflesso, anche un po’ se stessi.
Concentrandoci sui viaggiatori italiani, in ormai un lustro di attività nel Belpaese Yescapa ha potuto rilevare e contribuire a un forte abbassamento dell’età media degli utenti: se nel 2019, ad esempio, solo il 30% dei guest rientravano nella fascia 25-35 anni, nel 2022 questo dato è salito al 52% del totale. In questo lasso di tempo, dai quasi 42 anni iniziali il camperista medio italiano è ringiovanito fino a compierne 36 nel 2022: 6 anni in meno dal 2019, con una corsa a ritroso delle lancette a dimostrazione della predilezione di questa tipologia di viaggio da parte delle fasce più giovani. 
Secondo le analisi di Yescapa, il camperista italiano parte soprattutto in dolce compagnia, per una fuga romantica all’insegna dell’avventura: il 50% delle prenotazioni è stato infatti effettuato da coppie (+4% rispetto all’anno precedente), seguito dal 25% di viaggi in famiglia e dal 20% di vacanze di gruppo con amici. Entrambe queste tendenze, età media in calo e preferenza per gli on the road di coppia, si riflettono anche nella scelta della tipologia di veicolo: in particolare, spicca l’impennata della richiesta di van (con un +143% sul 2019 e +10% sul 2021), simbolo di una nuova generazione di giovani in cerca di contatto con se stessi e con la natura, di emozioni e di libertà.
L’analisi delle mete prenotate su yescapa.it rivela in primis il desiderio di viaggi all’estero: il 66% degli italiani ha prenotato un veicolo fuori dai confini nazionali per le proprie vacanze on the road, con un aumento rispetto al 52% del 2021. Sul podio, le regine indiscusse delle prenotazioni sono le Canarie (14% grazie in particolare a Fuerteventura, Lanzarote e Tenerife), isole passionali dal clima dall’eterna primavera, che regalano fieri paesaggi vulcanici, canyon e scogliere a picco sull’oceano; segue al secondo posto Lisbona (11%), seducente capitale portoghese dall’animo eclettico, perfetta come base per partire alla scoperta di un paese altrettanto affascinante; infine, medaglia di bronzo alle Isole Baleari (6% con Palma di Maiorca e Minorca), ulteriore dimostrazione dell’amore degli italiani per i paesi iberici e per gli arcipelaghi spagnoli.   
Una predilezione per le isole che si riconferma anche nel Belpaese: tra le destinazioni italiane più gettonate, dominano la Sardegna col 12% e la Sicilia col 9%, seguite a distanza con circa il 3% sia Roma sia Milano (punti di partenza strategici per itinerari molto vari). E se gli italiani costituiscono la netta maggioranza dei camperisti in viaggio alla scoperta dello Stivale (51%), sono molti anche i francesi (19%) e gli spagnoli (13%) che scelgono il nostro paese per un on the road.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: