Copernicus: ottobre 2021 è il terzo ottobre più caldo mai registrato a livello globale

Pubblicato il: 08/11/2021
Autore: Redazione GreenCity

Le temperature europee prevalentemente sopra la media al Nord e prevalentemente sotto la media a Sud-est.

Copernicus Climate Change Service (C3S) ha pubblicato il bollettino climatico mensile che segnala i cambiamenti osservati nella temperatura superficiale dell'aria globale, nella copertura del ghiaccio marino e nelle variabili idrogeologiche.
Ecco alcuni degli aspetti principali del monitoraggio della temperatura superficiale dell'aria di ottobre 2021:
  • A livello globale, le temperature sono state del 0,42°C più calde rispetto alla media 1991-2020 e questo ottobre è stato stimato come il terzo mese di ottobre più caldo mai registrato e solo in misura marginale più fresco rispetto all'ottobre degli anni 2015 e 2019
  • Ottobre 2021 ha registrato temperature leggermente più elevate rispetto alla media in tutta Europa, con condizioni più calde alla media nell'Europa settentrionale e sud-occidentale e condizioni più fredde alla media nell'Europa meridionale e sud-orientale
  • Condizioni decisamente più calde rispetto alla media sono state avvertite nel Canada settentrionale, nella Russia settentrionale e nell'Antartide orientale, mentre condizioni più fredde alla media sono state avvertite nell'Africa meridionale, nell'Australia meridionale e nell'Antartide occidentale.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: