Copernicus: l'Europa ha registrato un gennaio complessivamente più caldo della media

Pubblicato il: 07/02/2022
Autore: Redazione GreenCity

Condizioni di temperatura più calde della media si sono verificate in Germania, Europa orientale, Scandinavia, Regno Unito settentrionale e Irlanda.

Copernicus Climate Change Service (C3S) ha pubblicato il bollettino climatico relativo alla temperatura dell'aria in superficie per il mese di gennaio 2022, dal quale risulta che:
  • Gennaio 2022 ha registrato, in linea generale, temperature superiori alla media in tutta Europa.
  • Condizioni di temperatura più calde della media si sono verificate in Germania, Europa orientale, Scandinavia, Regno Unito settentrionale e Irlanda, mentre condizioni più fredde della media si sono verificate in Francia, Spagna nord-orientale, Grecia e Turchia.
  • A livello globale, gennaio 2022 è stato di 0.28°C superiore alla media 1991-2020.
  • Le temperature sono state superiori alla media in alcune zone dell'Asia centrale e della Russia e una significativa ondata di calore ha colpito il Sud America, mentre temperature inferiori alla media si sono verificate in vaste zone del Canada, in Africa Settentrionale e in India.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: