Energia: aumento +29,8% per elettricità e +14,4% per gas

Pubblicato il: 29/09/2021
Autore: Redazione GreenCity

Intervento del Governo riduce impatto aumenti. Azzerati nel trimestre gli oneri generali in bolletta per 35 milioni di clienti domestici e microimprese e ridotta l’IVA per il gas. Supportate con i bonus oltre 3 milioni di famiglie.

Nel quarto trimestre (ottobre-dicembre) la bolletta dell'elettricità aumenterà del 29,8% per la famiglia tipo in tutela e quella del gas del 14,4%. Lo fa sapere l'Autorità di regolazione per l'energia, specificando che gli aumenti scatteranno da venerdì.  
L'Autorità però è intervenuta annullando transitoriamente gli oneri generali di sistema in bolletta e potenziando il bonus sociale alle famiglie in difficoltà, grazie al decreto di urgenza del Governo che ha stanziato oltre 3 miliardi di euro, con ciò consentendo di attutire l'impatto su 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.
Per oltre 3 milioni di nuclei familiari aventi diritto ai bonus di sconto per l'elettricità e per 2,5 milioni che fruiscono del bonus gas, in base all'ISEE, gli incrementi tariffari sono stati sostanzialmente azzerati dal decreto.
Per il presidente dell'ARERA, Stefano Besseghini: "Siamo in presenza di un ulteriore incremento del costo delle materie prime, più ampio ed imprevedibile del precedente. L'intervento del governo, cui abbiamo fornito il necessario supporto tecnico, ammorbidisce gli effetti in una fase delicata della ripresa per proteggere i consumatori più fragili. Accanto all'attenzione alle famiglie in più grave difficoltà, è ormai evidente l'ampia percentuale di famiglie e imprese che, pur essendo "nella media", fatica a sopportare la quotidianità. È a maggior ragione necessario un continuo lavoro per sfruttare tutte le opportunità per una riduzione strutturale dei costi energetici".


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Casa

Tag:

Canali Social: