Hyundai e Discovery presentano A Better Way: una serie di documentari sulla mobilità pulita

Pubblicato il: 30/03/2021
Autore: Redazione GreenCity

L'aeronauta e ambientalista svizzero Bertrand Piccard guida gli spettatori in un viaggio attraverso diverse località europee che stanno plasmando la rivoluzione della mobilità a zero emissioni.

Hyundai e Discovery lanciano A Better Way, una serie di brevi documentari focalizzati sullo spirito che rende possibili le innovazioni tecnologiche nella mobilità a zero emissioni.
La serie vede l'ambasciatore del brand Hyundai Bertrand Piccard – aeronauta e ambientalista – esplorare la visione, la realtà e le percezioni che circondano la mobilità a zero emissioni del presente e del futuro.  
Gli episodi saranno distribuiti attraverso l'ampia rete globale di brand e piattaforme digitali di Discovery, includendo la diffusione tramite NowThis, Seeker ed Eurosport
Il primo episodio del documentario A Better Way è stato girato a Losanna, in Svizzera, sulle rive del Lago di Ginevra, dove ha sede la Solar Impulse Foundation, organizzazione fondata da Piccard dedicata alla ricerca di soluzioni intelligenti ai problemi ambientali. In questo video di tre minuti, Piccard incontra i pionieri della rivoluzione della mobilità futura di Hyundai: Michael Cole, Presidente e CEO di Hyundai Motor Europe, e il Dr.-ing Saehoon Kim, Executive Vice President e Capo del Fuel Cell Center di Hyundai Motor Group. L'episodio inizia con i tre visionari che condividono i loro pensieri sul futuro dell'energia, e termina con Piccard alla guida di Nuova IONIQ 5 intorno allo splendido panorama svizzero, diventando così la prima persona in Europa a testare il nuovo e rivoluzionario modello elettrico Hyundai. 
La seconda puntata si svolge a Gösgen, in Svizzera, una piccola cittadina che sta svolgendo un ruolo cruciale nella rivoluzione energetica. Qui, Piccard porta gli spettatori a visitare una centrale idroelettrica che è stato uno dei primi siti in Europa a produrre idrogeno a emissioni zero. Nel terzo episodo Piccard si reca a Montecarlo, sede di uno dei più famosi eventi di rally al mondo, dove incontra Alberto II, Principe di Monaco, per discutere di come le corse completamente elettriche possano cambiare la percezione sia della mobilità elettrica che del motorsport.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: