Mobilità elettrica: DKV espande la rete di ricarica insieme ad Ekomobil

Pubblicato il: 27/04/2021
Autore: Redazione GreenCity

Grazie alla partnership i clienti DKV avranno accesso alla rete di ricarica Ekomobil.

Charge4Europe, la joint venture tra DKV e innogy eMobility Solutions, amplia ulteriormente l'infrastruttura per la ricarica elettrica in Italia grazie all’integrazione della rete di ricarica di Ekomobil. Con l'accesso a 14.000 punti di ricarica pubblici complessivi, DKV offre ai suoi clienti in Italia una copertura di rete di oltre il 90%.
Federico Bosio, Project Manager di Ekomobil per la mobilità elettrica, afferma: "Il futuro della mobilità elettrica sta senza dubbio nell'interoperabilità. Questa partnership con DKV, già rafforzata nel tempo con Keropetrol, permette a tutti i clienti DKV di accedere alla nostra rete per poter ricaricare l'elettricità in un numero crescente di stazioni in Italia. DKV è sempre stato un importante partner strategico. Ora è arrivato il momento di elevare ulteriormente questo rapporto."
La partnership tra DKV e Ekomobil Keropetrol risale proprio al mercato dei carburanti tradizionali e mette attualmente a disposizione dei clienti DKV più di 200 stazioni di servizio Keropetrol in tutta Italia. Oggi, con l'obiettivo di promuovere la transizione energetica, i due fornitori stanno espandendo la loro partnership per includere la fornitura di veicoli elettrici. D'ora in poi, le carte DKV sono accettate nei punti di ricarica pubblici di Ekomobil. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: