Napoli: inaugurata la nuova Linea Filoviaria R4

Pubblicato il: 29/06/2021
Autore: Redazione GreenCity

Con la R4 si crea un sistema integrato di trasporto elettrico, con 12 filobus, senza emissioni inquinanti, anche grazie all’interconnessione con la linea Metro 1 che ad oggi prevede una fermata in adiacenza al capolinea della linea R4 (Aminei).

È stata inaugurata e messa in esercizio la nuova Linea Filoviaria R4 dell’Anm. Si tratta di un progetto promosso dal Comune di Napoli, cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e realizzato dal RTI Alstom Ferroviaria Spa – De Luca Costruzioni.
L’infrastruttura filoviaria, che congiunge il Museo nazionale con la zona Ospedaliera del Cardarelli attraversando il Ponte Sanità, costeggiando la basilica di Capodimonte per poi risalire lungo via Colle Aminei, permetterà ad Anm di potenziare i servizi per la mobilità offerti ai cittadini rendendoli sempre più “green”.
Una strategia che l'azienda sta attuando sia con l’installazione delle colonnine per le auto elettriche nei parcheggi che mettendo in circolazione nuovi bus a basse emissioni. Un passo che nel caso dell'R4 si traduce nella sostituzione degli attuali autobus a combustione interna con un sistema integrato di trasporto elettrico, con 12 filobus, senza emissioni inquinanti, anche grazie all’interconnessione con la linea Metro 1 che ad oggi prevede una fermata in adiacenza al capolinea della linea R4 (Aminei).
La nuova linea, che andrà a sostituire l’esistente linea 604, avrà una lunghezza di circa 6 Km per senso di marcia; un collegamento capillare a servizio dell’utenza lungo il tragitto sarà garantito dalle 25 fermate e grazie ad un servizio dalle ore 5.30 alle 23,45 con cadenzamento ogni 7 min.
Per la realizzazione dell’opera infrastrutturale sono stati posati oltre 600 pali atti sia al sostegno della rete aerea sia alla pubblica illuminazione, sono stati posati circa 25Km di cavi di alimentazione, 16Km di linea di contatto, 2 impianti di conversione dell’energia (Sottostazioni Elettriche), inoltre sono stati gettati oltre 10 mila metri cubi di calcestruzzo e realizzati oltre 2000 mq di nuova pavimentazione pedonale.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: