Da Goodyear un pneumatico con materiali a ridotto impatto ambientale

Pubblicato il: 07/01/2022
Autore: Redazione GreenCity

L'azienda ha compiuto importanti progressi in vista del raggiungimento del suo obiettivo di realizzare un pneumatico al 100% in materiale sostenibile entro il 2030.

Goodyear ha annunciato di aver realizzato un pneumatico dimostrativo con il 70% di materiali a ridotto impatto ambientale, che include innovazioni all’avanguardia nel settore.
Questo pneumatico contiene 13 ingredienti principali in nove diversi componenti del pneumatico. Gli indicatori di performance dell'azienda hanno dimostrato che le proprietà dei componenti offrono elevate prestazioni complessive del pneumatico.
  • Il nerofumo è incluso nei pneumatici per rinforzare la mescola e per contribuire ad aumentarne la durata ed è stato tradizionalmente prodotto bruciando vari tipi di prodotti petroliferi. Il nuovo pneumatico Goodyear presenta tre diversi tipi di nerofumo prodotti da metano, anidride carbonica e olio vegetale. Le valutazioni iniziali del ciclo di vita dimostrano una riduzione delle emissioni di carbonio rispetto agli attuali metodi di produzione del nerofumo, oltre a privilegiare l’impiego di materie prime a base biologica o di materiali di rifiuto.
  • L'uso dell'olio di semi di soia nei pneumatici è un'importante innovazione di Goodyear che aiuta a mantenere la mescola flessibile a temperature variabili. L'olio di soia è una risorsa biologica che riduce l'uso di prodotti a base di petrolio da parte di Goodyear. Se quasi il 100% della proteina della soia viene utilizzato in produzioni alimentari e per l'alimentazione degli animali, rimane un'eccedenza significativa di olio che è disponibile per l'uso in applicazioni industriali.
  • La silice è un ingrediente spesso usato nei pneumatici per migliorare l'aderenza e ridurre il consumo di carburante. Il nuovo pneumatico Goodyear contiene una varietà unica di silice prodotta dalla cenere della lolla di riso, un sottoprodotto della lavorazione del riso che viene spesso scartato e smaltito nelle discariche. Da questa cenere di scarto è stata prodotta una silice di alta qualità.
  • Il poliestere viene riciclato da bottiglie di plastica e altri rifiuti di plastica, ritrasformandolo nelle sue sostanze chimiche di base che vengono a loro volta ricomposte in poliestere di una qualità utilizzabile per le corde dei pneumatici.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: