Roma sempre più sostenibile grazie ai nuovi scooter elettrici Zig Zag-Go Sharing

Pubblicato il: 08/02/2022
Autore: Redazione GreenCity

Grazie ai nuovi veicoli la flotta di Zig Zag Sharing a Roma diventa full electric e ancora più capillare sul territorio. Inoltre, l’azienda conferma l’investimentimento nella città con nuove assuzioni, partnership strategiche e l’obiettivo di triplicare la flotta capitolina entro l’anno.

Zig Zag Sharing, una delle principali piattaforme in Italia per la condivisione di scooter, annuncia l’ampliamento della flotta su Roma: un’importante tappa che porterà 500 nuovi scooter nella capitale oltre a segnare il passaggio al “full electric”. Una decisione strategica nel rispetto del patrimonio della città eterna e contestualmente volta alla sensibilizzazione di cittadini e turisti verso una mobilità più sostenibile.
In luce all’accordo siglato con GO Sharing, azienda olandese e  primo operatore al mondo di scooter sharing, tutti i mezzi presenteranno il marchio condiviso Zig Zag – Go Sharing e potranno essere noleggiati e gestiti tramite la app Zig Zag. In sostituzione del modello termico Tricity già presente sul territorio romano, saranno ora disponibili motorini elettrici, più leggeri e quindi perfetti anche per il pubblico femminile.
Questo è solo il primo passo di una strategia aziendale che guarda ad una forte espansione su Roma e su tutto il territorio nazionale, puntando sulla sostenibilità a tutto tondo. Infatti, il servizio non punta solo a spingere l’adozione modello di mobilità elettrica condivisa ma sottolinea l’importanza di un intero ecosistema più sostenibile. Ne è l’esempio concreto l’accordo con l’energy company Pulsee, grazie al quale viene garantito l’impiego di energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili per la ricarica della flotta di Zig Zag.
L’obiettivo prossimo è quello di raggiungere i 1.500 scooter elettrici presenti in città entro l’anno ed estendere l’offerta anche al bike sharing in free floating.

Il servizio su Roma
Numerose sono le aree in cui si possono trovare gli scooter di Zig Zag Sharing, dalle stazioni alle aree più centrali della città, inclusi i quartieri romani più rappresentativi quali Eur, Tuscolano, Trastevere, Gianicolo e Ponte Milvio per citarne alcuni.
Di seguito l’elenco  di alcune delle aree in cui trovare gli scooter Zig Zag - Go Sharing:
  • Stazione Termini e Tiburtina
  • Via del Corso (rif. negozio Zara)
  • Largo Argentina (rif. negozio Tiger)
  • Piazza Barberini (angolo quattro fontane)
  • Piazzale Ostiense, Piramide
  • Piazza Trilussa, Trastevere
  • Piazzale Garibaldi, Gianicolo
  • Piazzale Ponte Milvio
Per incentivare il servizio nella città di Roma, l’azienda ha, inoltre, già stipulato degli accordi con due delle principali Università della capitale – Roma Tre e Luiss Guido Carli – offrendo agli studenti tariffe agevolate per usufruire del servizio.
Infine fino al 28 febbraio ogni utente potrà beneficiare di 50 minuti di guida gratuita con il codice GREEN50 (il codice avrà una validità di 2 settimane dall’inserimento).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: