Mobilità a zero emissioni: Charge myHyundai consente di ricaricare con energia verde

Pubblicato il: 25/02/2022
Autore: Redazione GreenCity

Hyundai sta integrando l’energia rinnovabile nel servizio Charge myHyundai. L’azienda garantisce che, per ogni sessione di ricarica, l’equivalente quantità di energia venga reimmessa nella rete come elettricità verde.

Hyundai ha annunciato che sta integrando l’energia verde in Charge myHyundai. Utilizzando l’opzione di ricarica green del fornitore di servizi di e-mobility Digital Charging Solutions (DCS), l’azienda garantirà che, per ogni sessione di ricarica pubblica effettuata dai clienti attraverso il suo servizio integrato paneuropeo, una quantità di energia equivalente verrà reimmessa nella rete come elettricità verde.
Hyundai si impegna a utilizzare le cosiddette Garanzie di Origine (GO) per ottenere l’attributo green per l’energia relativa a ogni sessione di ricarica. Questo assicura che, per ogni ricarica effettuata tramite Charge myHyundai, l’equivalente quantità di energia generata venga reimmessa nella rete come elettricità verde.I fornitori generano energia a emissioni zero utilizzando risorse naturali come l’energia eolica o solare, che viene poi convertita in energia elettrica. Un registro indipendente autentica l’origine verde di ogni unità di energia prodotta, misurata in MWh, attraverso una certificazione GO.
Charge myHyundai fornisce agli automobilisti l’accesso a una delle più grandi reti di ricarica pubblica del mondo con oltre 300.000 punti di ricarica in 29 paesi europei. Gli utenti del servizio paneuropeo di ricarica pubblica integrata hanno accesso ai punti di ricarica di tutti i principali operatori attraverso una singola piattaforma per un uso più semplice e agevole.
Gli utenti di Charge myHyundai possono accedere alle stazioni di ricarica comodamente con la carta Charge myHyundai o l’app Charge myHyundai. Non sono necessari ulteriori contratti con altri fornitori, poiché i pagamenti vengono effettuati tramite un’unica fattura mensile.
Un ulteriore vantaggio di Charge myHyundai è l’accesso a IONITY, il servizio di ricarica pubblico integrato paneuropeo con più di 1.600 punti di ricarica ad alta potenza in 24 Paesi europei all'interno della sua rete. I caricatori ad alta velocità da 350 kW supportano la ricarica ultra-veloce di IONIQ 5. Pertanto, Charge myHyundai consente un’esperienza di ricarica facile e pratica per tutti gli automobilisti, che ora sarà arricchita dalla ricarica verde.
Charge myHyundai è disponibile per i clienti Hyundai che guidano modelli elettrici a batteria (BEV) e ibridi plug-in (PHEV), compresi IONIQ 5, KONA Electric, IONIQ Electric, TUCSON Plug-in Hybrid, SANTA FE Plug-in Hybrid e IONIQ Plug-in Hybrid. Charge myHyundai è attualmente disponibile in 15 paesi europei: Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: