Uber lancia ‘Reserve at Airports’ per facilitare i viaggi dagli aeroporti

Pubblicato il: 21/06/2022
Autore: Redazione GreenCity

In Italia il servizio è operativo su Milano, Roma e Bologna. Ad aprile, in tutta Europa, i viaggi dagli aeroporti sono tornati quasi completamente ai livelli del 2019, con una crescita di oltre 5 volte rispetto all'anno precedente.

In previsione di una delle stagioni estive più affollate di sempre, Uber lancia Reserve at Airports per rendere più agevoli i viaggi dagli aeroporti. In Italia, sono coinvolti gli aeroporti di Milano, Roma e Bologna. I servizi coinvolti sono Uber Black e Van (quest’ultimo ad esclusione di Bologna) operati dai proprietari di autovetture e licenze NCC.
Nel 2020 Uber ha lanciato in Italia il servizio Uber Reserve che permette di prenotare la propria corsa in anticipo. E oggi, l’azienda annuncia l'espansione di Reserve at Airports, che rende il prodotto disponibile in oltre 50 aeroporti in tutto il mondo, tra i quali Malpensa e Linate a Milano, Orio al Serio a Bergamo, Ciampino e Fiumicino a Roma e Guglielmo Marconi a Bologna.

Reserve at Airports include: 

  • Prenotazione anticipata della corsa: da 30 giorni fino a 2 ore prima del volo.
  • Tracciamento dei voli: l'orario di prenotazione viene regolato automaticamente alle informazioni sul proprio volo per garantire che l'autista sia pronto e in attesa all'aeroporto quando il volo atterra, sia esso in orario, in anticipo o in ritardo.
  • 60 minuti di attesa: l'autista aspetterà fino a 60 minuti dopo l’atterraggio dell’aereo senza alcun costo aggiuntivo.
  • Ritiro comodo: Uber vi aspetterà comodamente al marciapiede in modo che possiate scendere dall'aereo e salire sulla vostra vettura.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: